Intermezzo

Con difficoltà, raccogliendo tutte le sue forze, si levò, rimase seduta per qualche istante come soprappensiero, poi scese dal letto, ma non si rese conto subito di ciò che stava accadendo.
Si sentiva stordita, debole, fece qualche passo senza sapere dov’era diretta, per quale motivo si fosse alzata.
Alla sua destra vide la porta del bagno aperta. Forse quello era il motivo. Ma ora che si trovava lì non sentiva alcuno stimolo. Il rubinetto che gocciolava le fece venire sete. Ora desiderava solo bere e tornare subito a letto perché si reggeva in piedi a fatica. Aveva freddo alle spalle e come se avesse la febbre.



...